villa

Pesca

Ottimo posto di pesca

 

Ottimi posti di pesca nella sponda bresciana:

  • Desenzano del Garda
  • Salò
  • Gardone Riviera
  • Limone sul Garda

Ottimi posti di pesca nella sponda veronese:

  • Peschiera del Garda
  • Lazise
  • Garda
  • Malcesine

Ottimi posti di pesca nella sponda trentina:

  • Riva del Garda


PESCA SPORTIVA

IL PIACERE DELLA PESCA SUL LAGO DI GARDA, NEI FIUMI E NEI TORRENTI CIRCOSTANTI

Sul Lago di Garda viene attivamente esercitata la pesca sportiva: ben quaranta sono le specie di pesci presenti nel lago, che è ricco sia per quantità che per varietà. Molte specie sono autoctone, altre invece sono state introdotte dall’uomo per ripopolare il lago.

Il lago di Garda ha un unico importante immissario: il fiume Sarca che entra tra Torbole e Riva del Garda. Mentre l’emissario, il fiume Mincio, esce a Peschiera del Garda, continua la sua corsa fino aMantova dove forma i 3 laghi di Mantova e poi si getta nel Po.Fiumi, torrenti e il lago di Garda stesso sono, naturalmente, a disposizione di quanti amano praticare la pesca. Dal vicino lago di Toblino, habitat naturale di splendide trote marmorate, al fiume Sarca, dove trovano spazio i prelibati salmerini, sino al Lago di Garda, dove si può pescare il raro carpione, un salmonide che vive solo nel Garda e che, una volta in tavola, toglie qualsiasi altro desiderio di assaggiare pesce di lago tanto la sua bontà supera le altre carni. Nel Garda si pescano poi la trota, “regina del Garda”, il lavarello, ricercato dai pescatori professionisti, la sarda lacustre, l’alborella (l’àola), l’anguilla, la tinca, il cavedano, il persico, per citare i pesci più ricercati.Sul Garda si può pescare tutto l’anno, tenendo conto però dei periodi di divieto che riguardano alcune specie. La pesca è vietata da un’ora dopo il tramonto fino un’ora prima dell’alba, fatta eccezione per la pesca notturna all’anguilla con l’uso di non più di due canne e solo dalla riva.Le acque del Lago di Garda sono demaniali, è quindi valida la licenza di pesca governativa rilasciata dalla provincia di appartenenza, che si può richiedere presso il Comune della località. Per i turisti stranieri viene rilasciata dai Comuni una “licenza di pesca per turisti” con il pagamento di una marca da bollo del valore vigente da acquistare presso gli uffici postali o le tabaccherie abilitate. La licenza di pesca ha una validità di 3 mesi. Per pescare nei piccoli laghi e fiumi nei dintorni del Lago di Garda è necessaria una licenza aggiuntiva.