villa

Cascate del Varone

http://www.cascata-varone.com/

Posso consigliare questo itinerario Cascata del Varone – Tenno – Riva del Garda -Trento.
Per maggiori info:
Parco Cascata Grotta Varone Via Cascata 12 38060 Tenno (TN) 0039 0464521421

Si trova a Varone, una delle frazioni di Riva, a tre chilometri dal lago.

Provenendo dal soprastante lago di Tenno,
l’acqua scorre in una forra naturale erosa in 20.000 anni – 4 mm all’anno –
e precipita fragorosamente con un salto di 87 m.
Parcheggio gratuito per pullmans ed autovetture Parco picnic
C’è anche un bellissimo giardino ricco di piante, fiori, ornamenti molto
curato che ci fara rilassare e ci darà tranquillità.
Lago di Tenno

 

La cascata è originata dal torrente Magnone, che scorre sotto la valletta di Ravizze e scende verso il lago. Le sue acque sono alimentate dalle perdite sotterranee del Lago di Tenno che per un breve tratto si addentra nella montagna arrivando poi a formare la cascata. Il nome Varone invece ha origine proprio dalla cittadina Varone situata a poca distanza.

La Cascata del Varone fu inaugurata il 20 Giugno del 1874, padrini furono il Re di Sassonia, Giovanni, e il Principe Nicola di Montenegro nei pressi di Riva del Garda in villeggiatura, da allora è diventata una visita obbligata per tutti turisti, viene considerata ancora oggi uno degli orgogli cittadini. Nomi illustri di letterati e grandi artisti compaiono nel registro delle visite, il Principe Umberto II, Gabriele D’Annunzio, l’Imperatore Francesco Giuseppe, Franz Kafka, Thomas Mann e tanti altri. In particolare Thomas Mann fu spesso a Riva del Garda tra il 1901 e il 1904, pare trasse ispirazione per alcuni tratti del suo romanzo “La montagna Incantata”, viene attribuita la frase: ” Sullo sfondo della stretta, profonda voragine formatasi da massi di roccia panciuta, nuda, scivolosa come ventri enormi di pesci, la massa d’acqua si riversa giù con rumore assordante.”

Il lago di Tenno possiede 2 immissari il più importante con una entrata di circa 20 m³ al secondo si chiama fiume Ri Sec (o Rio Secco in italiano) detto cosi perché nella parte della sua foce è coperto da molti sassi e il corso d’acqua non si vede più. Il secondo immissario è il torrente Laurel (in italiano Laurino) che con i suoi 100 metri di lunghezza e il più corto torrente del mondo. Il torrente Laurel ha una grossa portata d’acqua e la sua acqua non supera mai i 5 gradi centigradi. L’emissario unico è il torrente Picinino che poi va ad affluire nel fiume Magnone. Il torrente Picinino esce a 15 metri di profondità dal lago e sgorga al di là del dosso di Ville del Monte per poi dopo 3 km entrare nel Magnone.

 interno della cascata del varone